RSS

Archivi tag: libera

Solo  conoscendo Sé Stesso ….. l’uomo può …….

27905738

 

 

” Non aspettare di essere morto per lasciarti andare.

 Lasciati andare ora “

 

per la maggior parte delle persone la vita  si riduce

ad una sofferenza,

ad uno sforzo continuo per la sopravvivenza.

Una lotta quotidiana che per il raggiungimento di un pizzico di gioia prevede

tanto dolore.

 E così ci reprimiamo,

non viviamo,

non dormiamo bene,

 e alla fine ci ammaliamo fisicamente.

 Tutto ciò non è in

equilibrato per la nostra natura

 

Dis-equilibrio,  da un conflitto fra due funzioni primarie dell’organismo,

 le funzioni  della mente e le funzioni del corpo

La mente toglie al corpo ogni chance, quasi a dire

 

 

“non arrenderti mai più al tuo corpo non avere troppi sentimenti,

non “sentire” troppo.

È più sicuro. ”

 

Dunque, noi sopprimiamo il corpo e diminuiamo i suoi sentimenti.

È necessario, per recuperare il naturale equilibrio, spostare l’attenzione

 sul corpo,

sulle sue posture,

le tensioni,

le rigidità,

perché  certi blocchi muscolari producono malattia.

 stare bene vuol dire soprattutto avere

un senso di vitalità e di allegria nel corpo,

 

sentirsi a proprio agio.

Come fare ?

È necessaria tenere ben presente l’energia del nostro corpo.

Da dove il corpo ricava energia?

Dal respiro e dal cibo.

Ecco l’importanza di respirare correttamente e nutrirsi correttamente.

Senza respiro non c’è energia, e

 senza energia il corpo si contrae, non

è pienamente vivo,

ed ecco perché poi si ha bisogno di compensare con diversi meccanismi.

Si cerca di essere

 più forti,

 più veloci,

 più belli.

 Ma l’unico modo in cui gli uomini possono imparare

è

 attraverso il

sentire,

 

                            il sentire non ha a che fare con  l’intelligenza o con la forza.

 

Solo  conoscendo Sé Stesso

ed

 il proprio corpo che l’uomo può curarsi ed aspirare, ad una vita

 

sana……

libera……

felice………….

 

 Ed essere in grado di

amare veramente.

 

 

 

 

 

Annunci
 
Lascia un commento

Pubblicato da su 10 luglio 2017 in Blog, GUIDA TE STESSO

 

Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Non vergognarsi mai e osare tutto……..

 

erasmo

è la follia che parla ……..

 

           in primo luogo osservate con quanta previdenza la natura, madre e artefice del genere umano,

ebbe cura di spargere dappertutto un pizzico di follia.

Se, infatti, secondo la definizione stoica,

la saggezza consiste solo nel farsi guidare dalla ragione, mentre,

al contrario,

la follia consiste nel farsi trascinare dalle passioni,

perché la vita umana non fosse del tutto improntata a malinconica severità,

 

Giove infuse nell’uomo molta più passione che ragione:

press’a poco nella proporzione di mezz’oncia ad un asse.

 

Relegò inoltre la ragione in un angolino della testa lasciando il resto del corpo ai turbamenti delle passioni.

Quindi, alla sola ragione contrappose due specie di violentissimi tiranni:

l’ira, che occupa la rocca del petto e il cuore stesso che è la fonte della vita,

e la concupiscenza che estende il suo dominio fino al basso ventre. 

……..  rivendicherò anche la saggezza?

qualcuno potrebbe dire che è come accoppiare l’acqua e il fuoco.

Eppure credo che riuscirò anche in questo purché voi, come prima, mi prestiate benevola attenzione.

In primo luogo, se la saggezza si fonda sull’esperienza, a chi meglio conviene fregiarsi dell’appellativo di saggio?

Al sapiente che, parte per modestia, parte per timidezza, nulla intraprende, o al folle che né il pudore, di cui è privo, né il pericolo, che non misura, distolgono da qualche cosa?

Il sapiente si rifugia nei libri degli antichi e ne trae solo sottigliezze verbali.

Il folle affronta da vicino le situazioni coi relativi rischi e così acquista, se non erro, la saggezza.

Cosa, questa, che sembra avere visto, benché cieco, Omero, quando dice:

“Il folle capisce i fatti”.

Sono due infatti i principali ostacoli alla conoscenza delle cose:

la vergogna che offusca l’animo,

e la paura che, alla vista del pericolo, distoglie dalle imprese.

La follia libera da entrambe.

 

 

erasmo da rotterdam

 
3 commenti

Pubblicato da su 25 aprile 2016 in Blog, GUIDA TE STESSO

 

Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: