RSS

Archivi tag: intelligenza

cane

Un cane entrò in macelleria mentre il negoziante era intento nel suo lavoro.

Appena l’uomo notò il cane lo mandò via, ma il cane entrò nuovamente.

Il macellaio, sorpreso dall’insistenza dell’intruso, cercò di cacciarlo una seconda volta dal suo negozio ma si rese conto che il cane aveva un foglio in bocca.

Prese dunque il foglio e lo lesse:

Mi potrebbe mandare 12 salsicce e 3 bistecche di manzo per favore?

Il macellaio notò che il cane aveva in bocca anche un biglietto da 50 Euro.

Così prese le salsicce e le bistecche, le infilò insieme in una borsa che mise nella bocca del cane.

Il macellaio rimase molto colpito. Era arrivata l’ora di chiudere il negozio, così decise di seguire il cane, che si incamminò lungo la strada con la borsa tra i denti.

Quando il cane arrivò ad un incrocio, lasciò la borsa sul marciapiede, si alzò sulle zampe posteriori e con una delle anteriori schiacciò il bottone dei pedoni per cambiare il segnale del semaforo.

Prese di nuovo la borsa ed aspettò pazientemente che il semaforo diventasse verde per far attraversare i pedoni.
Allora attraversò la strada e camminò fino ad una fermata del bus. Il macellaio lo seguiva stupefatto da vicino.

Alla fermata il cane guardò la mappa delle rotte e degli orari e si sedette sul marciapiede ad aspettare il suo bus.
Ne arrivò uno che però non era il suo, ed il cane infatti non si mosse.
Arrivò un altro bus ed il cane, dopo essersi assicurato che fosse quello giusto, salì dalla porta posteriore, affinché il conduttore non lo potesse vedere. Il macellaio, a bocca aperta, lo seguì.

All’improvviso il cane si alzò sulle zampe posteriori e toccò il campanello della fermata, sempre con la borsa tra i denti.
Quando il bus si fermò, il cane scese, così anche il macellaio. Entrambi camminarono per la strada finché il cane si fermò a una casa.

Posò la borsa sul marciapiede e, prendendo la rincorsa, si lanciò contro la porta.

Ripeté l’azione diverse volte, ma nessuno gli aprì la porta.

Allora il cane fece il giro della casa, saltò un recinto, si avvicinò ad una finestra e, con la testa, colpì diverse volte il vetro.
Ritornò alla porta, che si aprì. Comparve un uomo che cominciò a picchiare il cane.

Il macellaio corse verso l’uomo e gridò:

 “Santo cielo, che cosa sta facendo? Il suo cane é un genio!

L’uomo irritato rispose:

 “Un genio?!

E’ la seconda volta questa settimana che questo stupido dimentica le chiavi!

Ricorda ….puoi essere una persona  eccellente

una persona straordinaria  e

superare ogni aspettativa

proprio per questo ….. agli occhi  molti potrai apparire sempre al di sotto delle loro attese……..  

ecco che è necessario sempre ……..

 

 

Essere Sè Stessi

e

Volare Alto

Lf

 
2 commenti

Pubblicato da su 27 giugno 2016 in Blog, GUIDA TE STESSO

 

Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

La più alta forma di intelligenza umana è la capacità di osservare senza giudicare…..

7232e3cec09a490eb495784bb92d5f4b.jpg

 

C’era una volta un commerciante che appese un cartello sulla porta del suo negozio con scritto:

Cuccioli di cane in vendita“.

 

Questo messaggio attraeva i bambini che ogni giorno vi passavano davanti, all’uscita dalla vicina scuola.

 

Ben presto un ragazzino entrò dal negoziante e chiese:

    ” A quanto sono venduti i cuccioli? 

Il proprietario rispose:

 ” Tra 30 e 50 €

Il ragazzino mise le mano in tasca e tirò fuori qualche moneta:

 “Io ho solo 3,67 €. Posso vederli lo stesso?

Il proprietario sorrise e fischiò.

Dalla cuccia posta nell’angolo apparve la sua cagna di nome Lady, seguita dai suoi cinque piccoli cuccioli.

Uno dei cinque cuccioli cagnolini zoppicando, rimase indietro rispetto agli altri.

Immediatamente il ragazzino fu colpito da questo cagnolino che zoppicava vistosamente.

Il giovane chiese all’uomo:

Cosa ha quel cagnolino?

L’uomo spiegò che quando nacque il cucciolo, il veterinario riscontrò che aveva un’articolazione rotta e che quindi avrebbe zoppicato per il resto della sua vita.

Il ragazzino, molto eccitato, replicò:

 ” E’ lui il cagnolino che voglio comprare! 

 

L’uomo rispose:

 “Ma… Non puoi volerlo comprare veramente. Pensaci… Lui non potrà mai correre o saltellare. Però, se proprio lo vuoi te lo regalerò

 

Il ragazzino ribatté:

 “Io non voglio che lei me lo regali perché lui ha lo stesso valore degli altri cagnolini. Io voglio pagare per questo cucciolo lo stesso prezzo degli altri. Oggi le lascio 3,67 € poi le darò 50 centesimi ogni mese fino a quando non l’avrò pagato completamente

 

L’uomo rimase a bocca aperta.

Il ragazzo si chinò e tirò su una delle gambe dei pantaloni, scoprendo un arto steccato con una bacchetta di metallo piuttosto spesso ed evidente.

Alzò lo sguardo verso l’uomo e disse:

 

 ” Sa, nemmeno io posso correre tanto bene e questo cagnolino ha proprio bisogno di qualcuno che lo capisca 

L’uomo si morse il labbro inferiore.

I suoi occhi si riempirono di lacrime.

Sorrise, e infine disse:

  “Figlio mio, spero e prego che ognuno di questi piccoli cuccioli possa trovare un proprietario come te! ” 

 

 

 
Commenti disabilitati su La più alta forma di intelligenza umana è la capacità di osservare senza giudicare…..

Pubblicato da su 11 maggio 2016 in Blog, GUIDA TE STESSO

 

Tag: , , , , , , , , , , , , , , ,

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: