RSS

Archivi tag: ama

…….. e abbiate fiducia che la vita troverà la via migliore !

 

29275384

 

Credetemi:

“Quello che vi do, non è né una dottrina né un insegnamento.

E da quale pulpito potrei indottrinarvi?

Vi informo della via presa da quest’uomo, della sua via, ma non della vostra.

La mia via non è la vostra via, dunque non posso insegnarvi nulla.

La via è in noi, ma non in déi, né in dottrine, né in leggi.

 

In noi è la via,

la verità e

la vita. 

Guai a coloro che vivono seguendo dei modelli !

La vita non è con loro.

Se voi vivete seguendo un modello, allora vivrete la vita del modello, ma chi dovrebbe vivere la vostra vita, se non voi stessi ?

Dunque

vivete voi stessi.

 

Gli indicatori di via sono caduti, davanti a voi si aprono incerti percorsi.

Non siate avidi dei frutti nati nei campi altrui.

                       Non sapete di essere voi stessi il campo fertile che fa crescere tutto ciò che vi serve ?

Ma oggi chi lo sa più ?

Chi conosce la strada verso i campi eternamente fertili dell’anima ?

Voi cercate la via attraverso le apparenze, leggete libri e ascoltate opinioni:

a che può giovare tutto questo ?

 

Esiste solo una via ed è la vostra via.

Cercate la via ?

Vi metto in guardia dall’imboccare la mia, di strada.

Per voi può essere quella sbagliata.

 

Ciascuno percorra la sua via.

Non voglio essere il vostro salvatore, né darvi leggi o educarvi.

Non siete più dei bambini.

Imporre leggi,

migliorare o rendere facili le cose

è diventato un errore e un male.

Ciascuno cerchi la propria via.

La via ci porta

all’amore vicendevole nella comunione.

Gli uomini

vedranno e sentiranno la somiglianza e la comunanza delle loro vie.

Leggi e insegnamenti comuni spingono

l’essere umano all’individualismo per sottrarsi alla pressione di una comunanza non voluta,

la solitudine rende però l’uomo pieno di ostilità e venefico.

Date dunque

all’uomo la dignità e lasciatelo essere individuo,

affinché trovi la sua comunità e la ami.

 

La violenza

si contrappone

alla violenza,

il disprezzo

al

disprezzo,

………….  l’Amore genera Amore

 

Date dignità all’umanità 

e

abbiate fiducia che la vita troverà la via migliore.

 C.G. Jung

 

Annunci
 
Lascia un commento

Pubblicato da su 24 febbraio 2017 in Blog, GUIDA TE STESSO

 

Tag: , , , , , , , , , , , ,

 

 

bimbo

 

 

Siamo convinti che la nostra vita

sarà migliore quando …..

saremo sposati,

avremo un bambino,

e poi un altro.

Poi ancora ci sentiamo frustrati

perché ……

i nostri figli non sono abbastanza grandi e

saremo più contenti quando lo diventeranno.

In seguito siamo esasperati

perché

dobbiamo occuparci di adolescenti.

Siamo convinti che saremo felici

quando avranno superato

questa fase della loro vita.

Ci diciamo che staremo meglio

quando il nostro partner avrà

risolto i suoi problemi,

avremo un’automobile migliore,

potremo fare una bella vacanza,

quando andremo in pensione.

La verità è,

non c’è momento migliore per

essere felici di quello che

stiamo vivendo.

 

Se non ora, quando?

 

La tua vita sarà sempre piena di sfide.

E’ meglio accettarlo e decidere di essere

comunque felice.

 

 

” Per molto tempo ho avuto

l’impressione che la vita stesse

per iniziare  

la vita vera.

Ma c’era sempre qualche ostacolo

sulla via, qualcosa che

prima bisognava risolvere,

qualche affare in sospeso

che richiedeva ancora del tempo,

o un debito da estinguere.

In seguito la vita sarebbe iniziata.

Alla fine mi sono reso conto che

questi ostacoli erano la mia vita”.

Alfred Souza  

Questo modo di percepire le cose

mi ha aiutato a capire che

non esiste una via che

porti alla felicità.

La felicità è la via.

Quindi

prendi a cuore ogni momento

che vivi e valorizzalo di più

perché lo hai condiviso con

qualcuno speciale,

abbastanza speciale da

trascorrere del tempo assieme…

e ricorda che

 

il tempo non aspetta nessuno !!!

 

Quindi smetti di…

aspettare di finire la scuola,

di tornare a scuola,

di perdere 5 Kg,

di prendere 5 Kg,

di avere dei figli,

di vedere i tuoi figli andar via di casa,

di cominciare a lavorare,

di andare in pensione,

di sposarti,

di divorziare,

che arrivi il venerdì sera,

la domenica mattina,

di avere un’automobile

o una casa nuova,

di finire di pagare l’automobile o

la casa,

che giunga la primavera,

l’estate,

l’autunno,

l’inverno,

di essere benestante,

di arrivare al primo o

al quindici del mese,

di godere del successo della tua canzone,

di bere,

di riprenderti da una sbornia,

di morire,

di nascere nuovamente…

per decidere che

non c’è tempo migliore

che

adesso per essere felice.

                 La felicità è un viaggio,

non una meta.

 

“Lavora come se non avessi bisogno di denaro,

ama come se non fossi stato mai ferito,

e balla come se nessuno ti stesse guardando”.

 
Lascia un commento

Pubblicato da su 16 agosto 2016 in Blog, GUIDA TE STESSO

 

Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: