RSS

Matta e ……………………Miracolosa

17 Apr

melisssa

Fin dai tempi remoti la Melissa è stata definita l’erba Matta ma al tempo stessa Miracolosa

l’appellativo di

“erba matta”

le viene attribuito per la sua forza di ambientamento ai vari terreni e la sua caparbietà nel ricrescere ogni volta che viene tagliata !

la Melissa era già utilizzata da Greci, Romani ed gli Arabi, che  nel X secolo,  la consideravano un buon tonico, capace far sparire tristezza e malumori, ma,  è soltanto nel tardo Medio Evo che la Melissa arrivò in Europa.

l’acqua di Melissa era usata come tonico e come sedativo negli attacchi isterici e nelle convulsioni, e dal XVII secolo entrò a far parte di quella composizione, allora detta miracolosa, chiamata

“acqua di Melissa dei Carmelitani Scalzi”

Negli anni la vera formulazione è stata semplificata, qui riporto per i più appassionati una ricetta originarie tratte dai formulari veneziani dell’anno 1775, riportandone il testo e le punteggiature integralmente 

 

ACQUA DI MELISSA ODOROSA 

 ” Allorchè la melissa è perfettamente fiorita si raccolga,

e perfettamente tagliata con le forbici minutamente,

se ne riempia per metà la vescica di rame detta Tamburlano;

aggiungendovi tant’ acqua di fontana, che la copra un’dito.

Aggiunto il cappello e ripieno d’acqua si lascia in infusione per tre ore. 

Dopo si comincia a distillare con moderato fuoco tanto che una goccia prestamente seguiti l’altra.

Tanto duri la distillazioni che l’acqua distillata esca di buon odore

L’acqua del cappello sovra ogni cosa sempre si mantenga fresca :

altrimenti l’acqua stillata prenderà odore empireumatico.

 Dose :da un oncia a tre

Quest’acqua è temperantissima valorosa nelle febbri e svenimenti di cuore : è specifica alle affezioni isteriche, e può usarsi senza distinzione di sesso, o d’età, o di temperamento : essendo forse la sola acqua che non disturba coll’odor d’uso le isteriche, o gli ipocondrici “

ed ancora, dal 1500 

 ” un antica ricetta  “

Vino di Melissa 

Melissa foglie 60 g,

vino del Reno 1 L  ( un buon vino bianco)

Far macerare per 24 ore,  filtrare e se ne prenda un cucchiaio 2-3 volte al giorno

” è un rimedio per ricostituire le Forzi Vitali per dare agli uomini stanchi e vecchi una specie di vigore giovanile ” 

.

rimedio consigliato da Paracelso ( medico medievale), dagli stessi benefici dell’acqua di melissa dei carmelitani scalzi.

Le ricerche degli ultimi tempi hanno evidenziato che  l’azione sedativa dell’essenza di melissa avvenga sul sistema limbico, proprio come le benzodiazepine¹ senza il disagio gli effetti collaterali.

nota ¹( il principio dei più comuni ansiolitici come ad esempio Tavor, Xanax, Lexotan, Valium, Ansiolin, En, Rivotril, Lorans, Diazepam, Lorazepam etc ) 

PPS

Tengo a sottolineare che le informazioni riportate,  sono da considerarsi solo ed esclusivamente a scopo informativo/ conoscitivo non sostituiscono ne annullano le diagnosi mediche

Lidia e Rosaria Fontanella

Rosaria Fontanella – Alimentazione Salutogenica

 

Tag: , , , , , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: