RSS

….. nel più famoso caffè del Paradiso !

03 Gen

paradiso

 Lao Tzu, Confucio e il Budda ………..

 

 un pomeriggio i tre s’incontrano nel più famoso caffè del paradiso,e, nel mentre chiacchierano intorno ad un tavolino, un cameriere porta loro un vassoio con tre bicchieri del succo chiamato

 ”  Vita !  ”

 e ne porge uno a ciascuno di loro.

Il  Budda immediatamente chiude gli occhi e respinge il bicchiere, dicendo  

<< la vita è dolore >>

Confucio chiude gli occhi a metà ( congruente con il suo predicare l’aurea” via di mezzo” ) e chiede al cameriere di dargli il bicchiere, perché ne vorrebbe un sorso, ma, solo un sorso, altrimenti come potrà mai dire che la vita è dolore ? Confucio non era un grande mistico, ma aveva una mente scientifica, un uomo  con i piedi per terra e molto pragmatico. Fu il più grande comportamentista che il mondo abbia mai conosciuto. Quello che lui afferma sembra giusto :

<< prima lo assaggio, poi dirò cosa ne penso>>

così ne prende un sorso e afferma, il Budda ha ragione la vita è dolore !

Lao Tzu prende tutti e tre i bicchieri e dice 

<< se non bevi totalmente, come si può dire qualcosa ? >>

bevve tutti e tre i bicchieri e si mette a danzare !

il Budda e Confucio gli chiedono ” non dici niente ?” e Lao Tzu risponde :

<< questo è quello che ho da dire, la Danza e il Canto parlano per me>>.

 

Questa breve storia vuole essere un invito a Vivere intensamente……

se non assapori fino in fondo non puoi parlare, e, neanche quando lo assapori puoi parlare, perché ciò che conosci e tale che nessuna parola è adeguata.

Giudicare se stessi, la vita gli eventi è la condanna più grande che un uomo può autoinfliggersi, perché, questo comporta il non seguire la propria anima, vivere secondo regole prestabilite, modelli rigidi e doverismi, contribuirà ad avere una vita non autentica, un vita falsa.

Il mio invito ( io stessa) è quello di seguire Lao Tzu e vivere la fluidità della Vita, senza cercare di mantenere l’equilibrio perché esso è qualcosa, che, non può esser praticato……. perché

L’equilibrio accade !

deriva dall’esperienza quando vivi la vita in tutte le sue dimensioni, l’equilibrio derivante dai tuoi  sforzi, è falso perché forzato, ti creerà tensioni e avrai sempre paura che se ti rilassi, comincerai a perderlo (l’equilibrio) questo creerà in te rigidità, e, …….  nell’essere rigidi ci perderemo  il Dono……. ci perderemo la Vita !

 

 

 

 

 

<< quando gli uomini nascono sono teneri e quando muoiono sono rigidi,

quando gli alberi nascono sono flessibili e quando muoiono sono duri,

   la rigidità è quindi compagna della morte come la flessibilità è compagna della Vita. >>

Lao Tze

 
Lascia un commento

Pubblicato da su 3 gennaio 2015 in Blog

 

Tag: , , , , , , , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: